Kannon Gyo

Onorato dal Mondo, ricco di segni meravigliosi,
ora ti chiedo di nuovo:
per quale ragione quel figlio del Budda
si chiama Kannon (=percettore dei suoni del mondo)?

 il suo solenne giuramento è profondo come l’oceano
i kalpa trascorrono, ma rimane insondabile.
egli ha servito molte migliaia e milioni di Budda

e ha formulato un voto grande e puro.

lo descriverò per te in breve:
se ascolti il suo nome, guardi il suo corpo
e lo tieni a mente, non trascorri il tempo invano
perché egli è in grado di annullare i dolori dell’esistenza

immagina che qualcuno intenda farti del male
spingendoti in una grande voragine in fiamme.
pensa al potere di Kannon
e la voragine infuocata si trasforma in uno stagno

se dovessi andare alla deriva nel vasto oceano
minacciato da draghi, pesci e da diversi demoni
pensa al potere di Kannon
e i flutti e le o­nde non potranno sommergerti

immagina di trovarti sulla vetta del monte Sumeru
e che qualcuno ti spinga giù
pensa al potere di Kannon
e ti librerai sospeso nell’aria come il sole

immagina di essere inseguito da uomini malvagi
che vogliono farti precipitare dalla montagna di diamante
pensa al potere di Kannon
ed essi non potranno torcerti un capello

immagina di essere circondato da nemici spietati
ognuno dei quali brandisse un pugnale per colpirti
pensa al potere di Kannon

e subito tutti diventeranno benevolenti

immagina di essere nei gai con la legge del re,
condannato, sul punto di perdere la vita
pensa al potere di Kannon
e la spada del boia si frantumerà in mille pezzi

immagina di trovarti rinchiuso in una cella,
con mani e piedi legati da ceppi e catane
pensa al potere di Kannon
ed essi cadranno lasciandoti libero.

immagina che con malefici ed erbe velenose
qualcuno cerchi di farti del male
pensa al potere di Kannon
e le maledizioni ricadranno su chi le aveva lanciate

immagina di imbatterti in malvagi rakshasa,
draghi velenosi e demoni.
pensa al potere di Kannon
e nessuno di essi si azzarderà a nuocerti

se animali feroci dovessero circondarti
e atterrirti con zanne affilate e artigli aguzzi
pensa al potere di Kannon
ed essi batteranno in ritirata in ogni direzione.

se lucertole , serpenti, vipere, scorpioni
ti minacciassero col fiato velenoso che brucia come il fuoco,
pensa al potere di Kannon
e, udendo la tua voce, fuggiranno da soli.

se le nubi tuonano e il fulmine colpisce,
se grandina o cade una pioggia torrenziale,
pensa al potere di Kannon
e all’istante tutto cesserà.

se gli esseri viventi sono bersagliati da disgrazie e pericoli
e sono schiacciati da innumerevoli sofferenze,
il potere della meravigliosa saggezza di Kannon
può salvarli dalle sofferenze del mondo

dotato di poteri sovrannaturali,
egli pratica largamente l’espediente della saggezza.
per tutte le terre nelle dieci direzioni
non vi è luogo in cui non si manifesti.

in tutti i cattivi sentieri dell’esistenza,
nei regni dell’inferno, degli spiriti affamati o degli animali,
le sofferenze di nascita, vecchiaia, malattia e morte:
tutte le fa svanire a poco a poco.

Lui con il suo sguardo vero, sguardo puro 
LUI puro,
sguardo di grande saggezza o­nnicomprensiva
sguardo di pietà, sguardo di compassione:
sempre lo imploriamo, sempre miriamo a lui.

la sua pura luce senza macchia
è un sole di saggezza che disperde ogni oscurità.
egli può domare il vento e il fuoco della sfortuna
e recare ovunque nel mondo la luce.

i suoi precetti compassionevoli sono come un tuono,
la meraviglia del suo cuore pietoso è come una grande nube.
egli fa cadere la dolce rugiada, la pioggia del dharma
che spegne le fiamme dei desideri terreni.

affrontando i giudici in un processo,
pensa al potere di Kannon
e l’odio in tutte le sue forme verrà bandito.

suono meraviglioso, Kannon
suono di brahma, suono di marea:
perciò pensa sempre ad essi

non nutrire mai dubbi nei tuoi pensieri.
il puro e saggio Kannon,
nel dolore, in pericolo di morte,
può offrire aiuto e sostegno.

dotato di tutte le virtù
vede con occhi compassionevoli gli esseri viventi
è sconfinato il mare delle sue benedizioni:
perciò inchinati davanti a lui

Allora il bodhisattva “Reggitore della Terra”
si alzò dal seggio
si avvicinò al Budda e disse:
Onorato dal mondo, vi sono esseri viventi
ONORATO viventi
che ascoltano questo capitolo sul bodhisattva Kannon
sulla libertà del suo agire
sulla capacità di manifestare universalmente
i suoi poteri sovrannaturali
essi sappiano che non sono pochi
i benefici che riceveranno!
Quando il Budda predicò
questo capitolo sul bodhisattva Kannon
una moltitudine di ottantaquattromila persone
nell’assemblea concepì la decisione di conseguire
l’ineguagliata anuttara-samyak-sambodhi.

l’Onorato dotato di segni meravigliosi
replicò a “Volontà Inesauribile” in versi.
Ascolta le azioni di Kannon
come sappia rispondere in ogni quartiere del mondo.